Le iscrizioni si chiuderanno tra:

PROGRAMMA
  • ORE 8:00 raduno
  • ORE 8:30 inizio gara
LA GARA

La EXTREME XCE RE DEL BOSCO è una gara che si disputa in due fasi: 

  • La qualificazione che consiste in una prova a cronometro individuale. Ogni atleta percorrerà il tracciato in solitaria con START a 1 min (lo start può variare, dipende dal numero di iscritti) dal precedente, cercando di impiegare il minor tempo possibile. I primi 8 a categoria (quindi 64 atleti in totale) che avranno impiegato il tempo più basso andranno a disputare le fasi finali.
  • La finale che consiste nel percorrere il tracciato a batterie di 4 atleti, i primi due di ogni batteria andranno a disputare una nuova sfida contro i primi due di un'altra batteria mentre il 3° e il 4° saranno eliminati, questo fino ad arrivare alle 9 batterie che assegneranno i premi ai primi 3 di ogni categoria e continuando con lo stesso sistema fino alla batteria che assegnerà Il titolo di re del bosco. Come rappresentato nell’allegato A.
DESCRIZIONE

Il percorso di una prova di Cross-country eliminazione, solitamente, è lunga tra i 500 e 1.000 metri e comprendere ostacoli naturali e/o artificiali, l'xce re del bosco acquisisce il suffisso extreme dalla sua lunghezza, 1800m.
L'intero percorso è pedalabile al 100% largo indicativamente 2,5m pur presentando ostacoli naturali come alberi, radici, gradini (in salita/in discesa) che rendono il percorso tecnico e dinamico. La zone di partenza e di arrivo sono posizionati in luoghi differenti in modo da consentire uno sviluppo veloce della manifestazione.

MODALITA' D'ISCRIZIONE

L'iscrizione ed il pagamento della quota € 5,00 deve essere fatta preventivamente sul sito www.bicinpuglia.it

Le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento di 100 atleti iscritti alla gara.

PARTECIPAZIONE

Aperta a tutti i cicloamatori e cicloturisti, italiani ed esteri d'ambo i sessi di tutte le categorie aderenti agli enti della consulta nazionale in regola con il tesseramento 2017

SERVIZI GARA
  • Controllo totale del circuito da parte di personale autorizzato;
  • Servizio sanitario;
  • Premiazioni finali
  • Area per riscaldamento (l’atleta dovrà munirsi di rulli personali)
PREMIAZIONI

Saranno premiati i primi tre di ogni categoria e i primi tre assoluti.

ORGANIZZAZIONE DELLA PROVA.  MANCHE DI QUALIFICA 

L'intero programma, qualificazione e finali, sarà svolto nello stesso giorno.  La manche di qualificazione consiste in una prova individuale cronometrata su un giro del percorso. 

I migliori 8 (8 x 9) corridori di ogni categoria si qualificano per la prova principale.  In caso di parità tra corridori durante la manche di qualificazione si procederà al sorteggio per determinare l'ordine. L'organizzazione si riserva la facoltà di rielaborare le griglie nel caso di incongruenza con il regolamento. 

L'ordine di partenza sarà: 

  • Allievi 15-18
  • Donne
  • Elite 19-29
  • M1 30-34
  • M2 35- 39
  • M3 40-44
  • M4 45-49
  • M5 50-54
  • M6+ 55-64
PROVA PRINCIPALE 

La prova principale è costituita da manches eliminatorie e l'abbinamento dei concorrenti è stabilito in funzione dello schema nell'allegato “A" - Formato Gare XCE. 

L'organizzazione si riserva la facoltà di rielaborare le griglie nel caso di incongruenza con il regolamento.

LE GRIGLIE

Le batterie sono formulate nel seguente modo (allegato “A") al fine di premiare i 4 finalisti

 
  • Batteria A e B categoria ALLIEVI 
  • Batteria C e D categoria ELITE 
  • Batteria E e F categoria M1 
  • Batteria G e H categoria M2 
  • Batteria I e L categoria M3 
  • Batteria M e N categoria M4 
  • Batteria O e P categoria M5 
  • Batteria Q e R categoria M6+ 

La batteria delle donne verrà formulata al momento dalla giuria basandosi sul numero delle atlete.

Ordine delle manche 

  • uomini sino a quando non si raggiunge la stessa manche della donne
  • finale: donne small final, quindi donne big final
  • uomini: finale small final quindi big final
PENALITÀ

Spinte/tirate intenzionali o altre situazioni che obbligano un altro concorrente a rallentare, cadere o uscire dal percorso non è consentito e determina una squalifica (DSQ) di chi l'ha causata 

A giudizio del Collegio dei Commissari un corridore può essere retrocesso (REL) e sarà data una posizione diversa da quella del suo effettivo arrivo 

Nella fase di qualifica (cronometro individuale) l'atleta che raggiunge il precedente non può usare la sua scia. 

Tutte le forme di scorrettezza saranno penalizzate. 

Una griglia di partenza deve essere tracciata in terra. I concorrenti devono essere allineati uno accanto all'altro su una sola linea. In ciascuna manche i corridori possono scegliere la posizione di partenza in funzione del loro tempo di qualifica. Il corridore con il tempo più basso sceglie per primo. 

Assegnazione punti e Stesura delle classifiche

I punti verranno assegnati rispettando il regolamento del campionato Bicinpuglia, nello specifico rispettando la tabella del punto 6.1 del regolamento.

Dopo aver disputato la prima parte della gara (cronometro individuale/qualifica) sarà elaborata la classifica da l’ultimo, fino alla 65° posizione della classifica assoluta, mentre per le classifiche di categoria fino alla 9° posizione.

Procedendo con la seconda parte della gara si continuerà a stilare contemporaneamente la classifica assoluta e di categoria. La prima serie di batterie da vita ai sedicesimi di campionato che sono caratterizzati dallo scontro dei 64 atleti divisi in 16 batterie a loro volta divisi per categorie, come da allegato A, quindi i sedicesimi di campionato sono validi contemporaneamente per le semifinali di categoria.

Alla fine dei sedicesimi di campionato/semifinale di categoria avremo 32 atleti che non avranno superato la prova, rispettivamente il 3° e il 4° di ogni batteria, andando a confrontare i tempi ottenuti da ogni atleta in tale fase si darà vita alla classifica assoluta dalla 64° posizione alla 33°, mentre tali tempi messi a confronto tra gli atleti della stessa categoria darà vita alla loro classifica dalla 8° posizione fino alla 5°. Di conseguenza i 32 atleti che ancora sono in gara disputeranno gli ottavi di campionato/finale di categoria, come da allegato A, e sempre con lo stesso metodo già spiegato formuleremo la classifica assoluta dalla 32° posizione fino alla 18° mentre la classifica di categoria giungerà a termine occupando i primi 4 posti per ogni categoria.

I 16 atleti qualificati, quindi il 1° e il 2° di ogni categoria, andranno a scontrarsi nei quarti di campionato, come da allegato A, tale fase, sempre con lo stesso metodo già spiegato, andrà a completare la classifica assoluta dal 17° posto 9°, in questa fase avremo il primo sconto tra categorie.

Arrivati a questo punto avremo 8 atleti, di diverse categorie che si scontreranno nelle semifinali di campionato, come da allegato A, andando a costruire la classifica assoluta, confrontando i tempi ottenuti da ogni atleta in tale fase, dal 8° posto al 5°.

Alla fine saranno rimasti i 4 atleti i più forti che andranno a completare la classifica assoluta andando a decretare il re del bosco che coincide con il primo assoluto.